Category Archives: Digital Strategy

Shopping di lusso? Sempre più online!

Ecco le incredibili novità che sono apparse circa lo shopping di lusso online grazie ad una ricerca davvero interessante.Quando la fonte è di livello le informazioni hanno tutto un altro peso. E così se Google e Ipsos ci dicono che lo shopping di lusso è sempre più praticato online, bisogna rivedere le proprie strategie di marketing. Dietro a queste affermazioni non c’è solo il prestigio di queste realtà ma anche una ricerca mirata che rivela diverse cose molto interessanti tra cui il fatto che gli italiani navighino online durante tutto il percorso d’acquisto e che il 76% dei consumatori faccia una ricerca online prima di procedere all’acquisto mentre il 47% usa lo smartphone anche quando si trova in negozio. Numeri interessanti che vale la pena di approfondire in questo post. Continue reading

Automobile: lo smartphone guida la decisione d’acquisto [INFOGRAFICA] 

Acquisto di un’auto su smartphoneI trend servono a capire dove sta andando il mercato e, di conseguenza, dove abbia senso spostare i propri sforzi, economici e/o comunicativi che siano. Il settore dell’automotive è molto ricco ma è sempre florido anche perché certe curve dei consumatori le intuisce con anticipo. E allora, se operate in quel settore o comunque ne siete interessati, è bene non chiudere gli occhi di fronte al boom dell’acquisto di un’auto su smartphone. I consumatori usano sempre di più quel device come interfaccia per avere le informazioni che formeranno la decisione di acquisto, svuotando di fatto la figura del venditore, ed arrivano al rivenditore con le idee già chiare e solo per ratificare il tutto. Ecco perché diventa essenziale entrare quanto prima nel meccanismo che genera in un utente la voglia di acquisto di un’auto tramite smartphone. 

Che l’acquisto di un’auto tramite smartphone sia ormai una realtà è un dato di fatto. Lo ratifica un bel post di Thinkwithgoogle.com in cui si corrobora l’affermazione con solidi dati.

PREMESSA
La partenza è che ogni mese circa un milione di utenti decide di procedere all’acquisto di un’auto tramite smartphone. Il perché è spiegato da un altro dato: il 90% dei possibili acquirenti non ha le idee chiare circa cosa comprare. Un device così intuitivo come lo smartphone consente di assumere quante più informazioni si voglia anche “dal basso2 e cioè dalle recensione di altri utenti che spesso servono, incrociate, a verificare o meno una comunicazione più istituzionale.

NECESSITA’ DELLA PRESENZA
L’importanza per un’azienda di essere presente sul web e di esserlo in modalità mobile friendly è presto detta da questi dati:

– Auto usate
Il 42% degli acquirenti paragona i veicoli tra più concessionari attraverso siti ad hoc e il 36% confronta le specifiche tecniche tra i diversi modelli;

– Auto nuove
Il 48% dei possibili compratori confronta i prezzi tra le concessionarie e i siti. Il 36% confronta le informazioni fornite dal venditore con blog creati da altri consumatori per saggiarne la veridicità.

COME RENDERE FELICE UN UTENTE
Stabilita l’importanza dell’atto di acquisto di un’auto su smartphone in questo moderno mercato automotive, ecco 4 consigli su come rendere felice un utente della sua esperienza web col vostro marchio:

  • ottenere informazioni decisive sul mezzo;
  • trovare il miglior rivenditore possibile in città;
  • poter usufruire di video dimostrativi;
  • trovare offerte uniche.

Ecco il PDF completo di Thinkwithgoogle.com sul trend dell’acquisto di un’auto su smartphone
Luca Bussoletti

17 cose da sapere sui contenuti del Visual Marketing

Visual MarketingIl 2015 è stato un anno importante per il Web Marketing e per i Social Network. Grande merito è stato del Marketing Inbound che ha spostato l’attenzione sull’utente arrivando, quindi, a cogliere non solo le sue esigenze ma anche alcuni suoi modus operandi sul web. Circa i contenuti di Visual Marketing, per esempio, s’è scoperto che hanno un grande peso nell’interazione tra essere umani e messaggi da veicolare. Di infografiche sul tema ce ne sono molte ma noi ne abbiamo scelta una più significativa che ben spiega l’argomento di questo post nato con l’idea di sottolineare quanto sia prezioso saper lavorare bene coi contenuti di Visual Marketing. Sarà la ciliegina di questa torta. Ecco cosa c’è da sapere secondo noi. Continue reading

Ecco come si intreccia lo Story Telling con le infografiche

Story TellingParlare dell’importanza delle infografiche nel Web Marketing più recente è davvero superfluo. Cercare di capire come si stiano evolvendo queste infografiche, invece, è intelligente. Una delle novità più recenti e rilevanti è l’intreccio con la tecnica dello Story Telling. Si tratta di uno step successivo alle infografiche così come le conosciamo perché agisce su procedimenti cognitivi così profondi da sfiorare la psicologia sociale e le fondamenta delle scrittura. L’ideale è usare questo post per accendere la scintilla che inizi ad illuminare la scena del crimine che vede coinvolti infografiche e Story Telling. Starà poi a voi decidere se indagare di più arrivando ad accendere davvero la luce o a catalogare questo post come semplice suggestione. Continue reading

Il target di Spotify? Una ricerca svela risultati inattesi

Target di SpotifyLa musica è in crisi? No. E’ da tempo in crisi la discografia, cioè il modo in cui si produce e si vende musica perché determinati supporti come il cd non hanno più l’appeal di una volta e i modelli di business di questo settore sono rimasti al secolo scorso come costi (ormai insostenibili) e come competenze (ai vertici ancora si ignora il web). Nel frattempo i ragazzi non hanno aspettato ed hanno continuato a consumare musica… in modo diverso dai loro padri. Ora c’è Spotify ed una bella ricerca sul suo target mostra e dimostra come questo avvento sconvolga anche quei network radiofonici che, fino a ieri, sembravano colossi. Vediamone un po’ di più su questa ricerca circa il vero ed attuale target di Spotify. Continue reading

Sviluppo delle App: il web marketing cambierà presto

Sviluppo della AppLo scenario del web marketing è cangiante. Ha già modificato di molto il suo skyline ma, a giudicare dalle novità imminenti, lo modificherà ancor di più. Il motore di questa perpetua trasformazione è lo sviluppo delle App. Il loro utilizzo, negli ultimi anni, è cresciuto in modo esponenziale e, di conseguenza, sono cambiati i costumi digitali degli utenti. Una qualsiasi azienda che intende fare business sa che non può farsi prendere alla sprovvista ma, anzi, deve anticipare i tempi. Noi ci limitiamo a scattare una polaroid dal futuro che racconti come lo sviluppo delle App porti nuovi modelli di business. Continue reading